Missione Arcobaleno
Aprile 1999



Nel 1999 siamo stati chiamati ad intervenire come missione umanitaria in Albania in particolare a Durazzo.

La situazione al nostro arrivo era indescrivibile, il nostro compito era quello di costruire campi di accoglienza per i profughi kossovari.

La nostra associazione con i volontari sardi e tutti i volontari italiani si è occupata inizialmente del campo di Kavaye.
Veduta del porto di Durazzo al nostro arrivo

 


Così si presentava la situazione a Durazzo

 

Ingresso al campo profughi Kavaje.

 


Veduta del campo profughi (6000 persone),
si può notare l'estensione.